Stadio della Roma: stadio dei sogni?

Stadio della Roma: stadio dei sogni?

Stadio della Roma si farà ma con modifiche!

Anche la Roma avrà finalmente il suo stadio ma non sarà così faraonico come prevedeva il progetto. Negli ultimi giorni si è parlato con insistenza dello stadio della Roma e tra le polemiche è diventato realtà, almeno sulla carta.

I tifosi della Roma avranno lo stadio dedicato alla ‘Magica’ ma quali sono le modifiche apportate al progetto? Lo stadio si costruirà a Tor di Valle, una zona degradata della città capitolina, infatti il progetto prevede anche una riqualificazione di tutta l’area.

Il progetto iniziale prevedeva una cubatura maggiore e tre torri molto alte che dovevano sovrastare tutta l’area ma adesso… La cubatura sarà ridotta di molto e le tre torri non verranno costruite così da ridurre l’impatto ambientale dell’opera e privilegiare l’ambiente.

Stadio della Roma ma quali altri ritardi saranno possibili? Attenzione al vincolo della Soprintendenza su Tor di Valle. Se non ci fossero ritardi, la costruzione dello stadio della Roma dovrebbe iniziare tra il 2019 e il 2020.

Non resta che aspettare l’iter burocratico cioè l’approvazione finale del progetto dal Comune che dovrebbe dare il suo ok definitivo. Intanto i tifosi romanisti sono in fermento, non aspettano altro che vedere il nuovo stadio.

Sull’esempio dello Juventus Stadium, anche lo stadio della Roma avrà un’importanza strategica per la società di James Pallotta. Lo stadio delle Roma porterà capitali freschi nelle casse societarie che potranno finanziare soprattutto acquisti per puntare finalmente allo Scudetto e non solo…

Vincenzo

Ciao, sono Vincenzo e scrivo di calcio. Mi piace scrivere opinioni sui grandi personaggi del mondo del calcio. Il calciomercato è la mia passione, mi piace sapere tutto sui calciatori e sulle squadre.

Lascia un commento